Presso la nostra Clinica riceviamo pazienti dall'Italia.

 

Offriamo a prezzi accessibili, soluzioni di alto valore terapeutico e risultati eccellenti.


Valuta la convenienza e l’affidabilità della nostra offerta!

 

Ti interessa sapere di più sui nostri servizi e un preventivo? Fai clic qui !

 


 

 


Visita odontoiatrica a Bucarest.

 

DIAGNOSI E PIANO DI TRATTAMENTO

Prima visita.

Accoglimento del paziente, esame della situazione clinica, illustrazione dei problemi riscontrati e suggerimenti per il successivo percorso diagnostico-terapeutico. Il caso può essere classificato in “semplice” (possibilità di formulare il piano di trattamento definitivo in prima visita) o caso “complesso” (necessità di ulteriori accertamenti per formulare il piano di trattamento definitivo).

<<< indietro
Status fotografico.

Inquadrature fotografiche delle arcate dento-alveolari in varie visioni (Esempio: frontale, vestibolare destra e sinistra, palatale destra e sinistra, linguale destra e sinistra, occlusale superiore ed inferiore, ecc.). Sono utili come strumento diagnostico, in particolare per valutare l’estetica del sorriso nel suo insieme e per documentare lo stato di salute orale iniziale.

Consulto specialistico.

Visita professionale su un paziente riferito dal collega odontoiatra curante, finalizzata a fornire indicazioni sullo specifico caso clinico, relativamente ad una branca dell’odontoiatria in cui si possiede particolare preparazione ed esperienza.

Visita ortodontica.

Consulenza specialistica finalizzata all’individuazione delle disgnazie, alla loro eventuale terapia, o alla modifica dei rapporti dentali e dento-scheletrici in affiancamento ad altre discipline (parodontologia, chirurgia maxillo-facciale, odontoiatria ricostruttiva, ecc.). L’ortodonzia è quella branca dell’odontoiatria rivolta alla correzione di malposizioni dei denti e delle malformazioni cranio-mandibolari.

Visita parodontale.

Registrazione della situazione clinica parodontale (sondaggi, recessioni gengivali, indici parodontali) prima e/o dopo la terapia eziologica. La malattia parodontale si sviluppa a causa di una azione batterica più o meno associata a condizioni particolari quali una cattiva igiene orale ed ad altri fattori clinici.

Modelli di studio.

Sono degli strumenti diagnostici e servono per riprodurre la morfologia delle arcate dentarie e della masticazione del paziente. Comprende la rilevazione delle impronte delle due arcate dento-alveolari e la realizzazione dei relativi modelli in gesso..

Illustrazione del caso.

Questa seduta, successiva alla stesura del piano di trattamento definitivo, consiste nell’informazione del paziente su: a) terapia di scelta e sue alternative; b) fasi e tempi operativi; c) eventuali disagi e rischi a cui il paziente possa andare incontro; d) limiti della terapia, comprese la necessità di successivi reinterventi per la manutenzione di parti protesiche e la necessità di ripresentarsi periodicamente a controlli e richiami di igiene; e) preventivi di spesa e modalità di pagamento..

Ortopantomografia.

Indagine radiologica del distretto maxillo-facciale. E’ definita anche radiografia panoramica delle arcate dentarie. Le radiografie panoramiche consentono una visione completa dell’anatomia dei denti e del parodonto del paziente e costituiscono la base sulla quale impostare successivi approfondimenti per una più fine esigenza diagnostica..

Rx endorale singola.

Indagine radiologica sulle strutture di interesse stomatognatico effettuata all’interno del cavo orale.

Status rx endorale completo.

Indagine diagnostica attraverso esame radiologico standard costituito dalla serie completa di radiografie endorali delle intere arcate dento-alveolari, montate su apposito supporto.

Status rx endorale parziale.

Indagine radiologica standard limitata, per radioprotezione, soltanto alle sedi in cui si ritiene opportuno approfondire l’indagine radiologica (elementi posteriori, elementi anteriori, singola arcata dento-alveolare sup. o inf.). Per indagini su un singolo sestante o gruppo di denti si utilizza la prestazione “Rx endorale”

TAC arcata dentaria completa.

La Tomografia Assiale Computerizzata è una metodica digitale che utilizza i raggi X e permette la ricostruzione delle immagini non solo sul piano assiale, ma su ogni piano. Con questo esame si studiano l’arcata dentaria superiore e quella inferiore